Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Grande risalto nei quotidiani egiziani sull'inaugurazione del nuovo Canale di Suez il prossimo 6 agosto con una cerimonia ufficiale alla quale sono stati invitati numerosi leader mondiali.

Costruito in un tempo record, in un anno, il nuovo tratto è un canale parallelo lungo 35 km che affianca quello esistente. I lavori hanno interessato anche l'ampliamento dello storico canale (di 193 km) per una tratta di 37 km. Nei giorni scorsi è stato collaudato il passaggio di tre cargo che lo hanno attraversato.

I lavori erano iniziati il 6 agosto del 2014 con il presidente Sisi che aveva annunciato il progetto definendolo "Il regalo dell'Egitto al mondo". Lo scopo è velocizzare il transito delle navi, riducendo i tempi di percorrenza attraverso la riduzione dei tratti a senso unico alternato e raddoppiando il traffico giornaliero di navi (da 49 a 97).

Si prevede che faccia salire gli incassi dei moli dai 5,3 miliardi di dollari attuali ai 13,2 nel 2023, portando vantaggi ai trasporti mondiali. Il costo stimato del progetto è di 8,2 miliardi di dollari.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS