Il ministro dell'interno egiziano ha annunciato la messa fuorilegge dei "comitati popolari", le milizie anti-islamiste di quartiere recentemente formatesi in Egitto e che nelle ultime settimane hanno spesso attaccato i sostenitori di Morsi. Il ministero scrive che la decisione è stata presa a causa delle "azioni illegali" di questi gruppi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.