Navigation

Egitto: migliaia di copti occupano lungo Nilo

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2011 - 17:16
(Keystone-ATS)

IL CAIRO - Migliaia di copti sono scesi in piazza al centro del Cairo per manifestare contro la carenza di polizia, secondo loro alla base dell'attentato contro la chiesa dei Santi di Alessandria nel quale sono morte 21 persone.
I manifestanti, provenienti dal quartiere popolare a maggioranza cristiana di Shubra e da altre zone, hanno occupato il lungo Nilo per un chilometro tra l'edificio della tv statale e il ministero degli esteri. Durante le proteste sono stati scanditi slogan contro "la carenza di polizia", appelli alla "vendetta" e all'"uguglianza con i musulmani".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?