Sono 48 le persone arrestate nel blitz delle forze di sicurezza egiziane a Kerdasa, alle porte del Cairo. Lo riferisce il ministero dell'interno egiziano. Secondo fonti della sicurezza fra i fermati anche il medico dell'ospedale da campo di Rabaa el Adaweya, Ahmed Ghezlan. Cinque poliziotti e quattro militari, sempre secondo le fonti, sono stati feriti nello scoppio di una granata. Il ministro dell'interno Mohamed Ibrahim ha affermato che le operazioni proseguiranno nei prossimi giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.