Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quindici persone sono morte al Cairo, negli scontri tra manifestanti e polizia. Lo ha reso noto il Ministero della salute egiziano. Secondo il ministero, inoltre, i feriti sono 83.

Secondo la Coalizione per la legittimità che raccoglie i sostenitori del deposto presidente Mohamed Morsi, undici sono le vittime degli scontri fra pro Morsi e forze dell'ordine nel quartiere centrale di Ramses al Cairo.

Altre tre, secondo la Coalizione, sono le vittime dei disordini a Dokki, un altro quartiere della capitale. Un altro pro Morsi ha perso la vita in una sparatoria questa mattina nella cittadina di Degla nell'alto Egitto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS