Navigation

Egitto: Morsi, voltiamo brutta pagina

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2012 - 14:37
(Keystone-ATS)

"Voltiamo una brutta pagina della nostra storia e ne apriamo un'altra luminosa. L'Egitto non tornerà mai indietro". Lo ha detto il presidente egiziano Mohamed Morsi parlando all'Università del Cairo dove è stato accolto da 21 salve di cannone e da un picchetto d'onore.

"Allah è grande ed è al di sopra di tutto". Così Morsi ha aperto il suo discorso dopo il suo giuramento come presidente. In tribuna d'onore sua moglia Najla Ali, in velo beige. In prima fila ad ascoltarlo il capo del Consiglio militare Hussei Tantawi e il capo di stato maggiore delle forze armate Sami Annan. Accanto a loro anche l'ex capo dell'agenzia atomica internazionale Mohamed el Baradei e il candidato presidenziale sconfitto Amr Mussa.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?