Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente egiziano Mohamed Morsi ha annullato lo scioglimento del Parlamento deciso dalla Corte costituzionale. Lo riferisce un comunicato del Capo dello Stato.

Nel giugno scorso una sentenza della Corte Costituzionale aveva dichiarando incostituzionale la legge con la quale era stata eletta l'Assemblea del Popolo (la camera bassa del Parlamento), sentenza che aveva comportato lo scioglimento dello stesso organismo.

Con un decreto presidenziale, Morsi ha deciso oggi che l'Assemblea del Popolo resterà in vigore fino alle prossime elezioni legislative che dovranno essere fatte entro 60 giorni dall'entrata in vigore della nuova Costituzione, che una assemblea costituente sta elaborando.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS