Navigation

Egitto: premier, potere a militari fino a fine giugno

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 febbraio 2012 - 15:49
(Keystone-ATS)

Il potere ai militari continuerà fino a fine giugno e non lasceranno prima di quella data. Lo ha affermato, secondo quanto scrive l'agenzia Mena, il premier egiziano Kamal el Ganzouri in una conferenza stampa.

"Chi fa appello alla fine del potere militare deve ricordarsi di quello che è successo in Iraq", ha detto ancora Ganzuri, sostenendo che l'Egitto è la "spina dorsale" della regione e che deve essere chiaro a tutti che "la caduta di questo Paese porterebbe al crollo dell'intera regione".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?