Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier egiziano Ibrahim Mahlab ha prolungato per altri tre mesi lo stato di emergenza ed il coprifuoco in alcune aree del nord del Sinai.

Il decreto riguarda in particolare le città di Rafah ed El Arish, aree al confine nord e sulla costa settentrionale. Lo riferisce l'agenzia Mena.

Lo scorso 25 aprile il presidente Abdel Fattah al Sisi aveva ordinato lo stato di emergenza ed il coprifuoco per tre mesi in questa tormentata regione del nord del Sinai, teatro di violenti scontri tra l'esercito e terroristi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS