Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sgominata dalla sicurezza egiziana una "cellula della Confraternita dei Fratelli musulmani che aveva progettato di compiere atti ostili, violenze e seminare il caos il 25 gennaio in occasione delle festività della rivoluzione". Lo rende noto l'agenzia di stampa Mena.

"Cinque alti responsabili della Fratellanza sono stati arrestati in un appartamento a Nasr City al Cairo, al cui interno sono stati trovati alcuni documenti con i loro piani, denaro e valuta straniera".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS