Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il nuovo governo egiziano ha prestato giuramento stamane davanti al presidente Abdel Fattah al Sisi, a una settimana dalle dimissioni dell'esecutivo Ibrahim Mahlab travolto da accuse di scandali e corruzione.

Poche le novità nel nuovo governo, guidato dall'ex ministro del Petrolio Sherif Ismail e formato da 33 ministri. Restano al loro posto il ministri degli Esteri, quello degli Interni e della Giustizia, entrano tre donne alla cooperazione internazionale, solidarietà e immigrazione.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS