Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Decine di sostenitori del presidente egiziano Mohamed Morsi sarebbero stati uccisi stamattina all'alba dal fuoco delle forze dell'ordine contro una manifestazione in corso davanti alla sede della Guardia repubblicana al Cairo, secondo i Fratelli musulmani.

Secondo il portavoce del partito Libertà e giustizia Murad Ali, le vittime sarebbero 34. Il portavoce dei Fratelli musulmani Ahmed Aref parla invece di 16 morti e un centinaio di feriti.

La polizia impedisce al momento l'accesso alla zona da parte di giornalisti. In precedenza alcuni manifestanti avevano affermato che le forze dell'ordine stavano lanciando lacrimogeni ma anche usando proiettili veri per disperdere il loro sit-in.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS