Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Proteste sono esplose a Ismailiya e Suez dopo l'imposizione della legge d'emergenza del presidente egiziano Mohamed Morsi. Disordini anche ad Assiut, finora meno toccata dalle proteste, mentre continuano i tafferugli al Cairo.

Il Fronte di salvezza nazionale di opposizione si deve riunire in mattinata per decidere la risposta all'invito al dialogo di Morsi, anche se la corrente popolare di Hamdin Sabbahi ha già rifiutato il dialogo sostenendo che ci devono essere garanzie e l'assunzione di resposabilità politica del presidente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS