Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tribunale di El Azbakeya ha condannato 30 sostenitori dell'ex presidente egiziano Mohamed Morsi a tre anni e mezzo di carcere ciascuno in seguito alle violenze dello scorso dicembre davanti al palazzo di giustizia del Cairo a margine del processo allo stesso Morsi. I pro-Morsi erano accusati tra l'altro di resistenza a pubblico ufficiale e di appartenere a un gruppo terroristico.

SDA-ATS