Il 'Signore della droga' messicano El Chapo Guzman è stato condannato al termine del processo svoltosi a Manhattan e ora rischia l'ergastolo in un carcere di massima sicurezza statunitense.

Il verdetto è stato raggiunto dopo sei giorni di camera di consiglio.

El Chapo è stato ritenuto colpevole dalla giuria in rifermento a tutti i capi di accusa, ben 10, dalla partecipazione a un'associazione di criminalità organizzata al traffico di droga, dal riciclaggio di denaro sporco all'uso e traffico di armi. Ora sarà il giudice a stabilire la condanna. Ad ascoltare il verdetto in aula anche la moglie del narcotrafficante.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.