Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La direzione dell'UDC scopre le sue carte e propone al comitato del gruppo parlamentare di candidare il consigliere nazionale friburghese Jean-François Rime per l'elezione suppletiva del Consiglio federale il 22 settembre. Lo ha comunicato la stessa Unione democratica di centro sul suo sito web.
"Diverse" persone si sono dette pronte ad accettare un'elezione, sottolinea la nota, la quale è stata tuttavia ritirata nel corso del pomeriggio, mentre l'UDC annunciava una conferenza stampa per le 17.00.
Con Rime l'UDC può raccomandare al Parlamento "una personalità forte, un capo d'impresa che ha una lunga esperienza di direzione", si legge nel comunicato. Rime è originario di un cantone, quello di Friburgo, che "fa da ponte tra le comunità linguistiche del Paese", prosegue la nota.
Le sezioni cantonali e i membri del gruppo parlamentare avevano tempo fino ad oggi per proporre personalità adatte ad assumere la funzione governativa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS