Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Elezione CF: Karin Keller-Sutter accetta elezione

Karin Keller-Sutter accetta l'elezione

KEYSTONE/PETER SCHNEIDER

(sda-ats)

"Accetto l'elezione con grande piacere e grande rispetto". Queste le prime parole pronunciate dalla neo consigliera federale Karin Keller-Sutter subito dopo la sua nomina da parte dell'Assemblea federale al posto lasciato vacante da Johann Schneider-Ammann.

Keller-Sutter ha parlato molto di concordanza: "occorre collaborazione in seno al Consiglio federale per ottenere maggioranze in Parlamento e davanti al popolo". Le piccole dimensioni della Svizzera offrono possibilità uniche: si possono avere scambi regolari con tutti gli attori. "Mi rallegro di poter dare il mio contributo", ha affermato. La sangallese ha poi detto di essere contenta di rappresentare le donne PLR in governo, dopo quasi trent'anni di assenza.

Keller-Sutter è la sesta sangallese ad accedere al Consiglio federale. Prima di lei, l'ultimo è stato Kurt Furgler (PPD), in carica dal 1972 al 1986. La sangallese è la nona donna a venir eletta nell'esecutivo federale.

Da notare che Keller-Sutter era già stata candidata al Consiglio federale otto anni fa. Per succedere al dimissionario Hans-Rudolf Merz l'Assemblea federale aveva però scelto proprio l'attuale ministro uscente Schneider-Ammann.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.