Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Elezione CF: Verdi votano Keller-Sutter, libertà scelta PPD

Il Gruppo parlamentare dei Verdi ha deciso di sostenere la "senatrice" Karin Keller-Sutter (PLR/SG) domani quale candidata alla successione di Johann Schneider-Ammann in Consiglio federale (foto d'archivio)

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

Il Gruppo parlamentare dei Verdi ha deciso di sostenere la "senatrice" Karin Keller-Sutter (PLR/SG) domani quale candidata alla successione di Johann Schneider-Ammann in Consiglio federale.

Lo ha dichiarato alla stampa il capogruppo Balthasar Glättli (Verdi/ZH), per il quale è giunto il momento di eleggere una donna in più in Consiglio federale.

Gli ecologisti, che hanno in totale 13 eletti in Parlamento, si sono espressi chiaramente in favore di Keller-Sutter anche se la liberale-radicale sangallese non ha mostrato particolare comprensione per le questioni ambientali.

I Verdi lasciano invece libertà di voto per quel che concerne la sostituzione di Doris Leuthard in Governo. Il PPD ha proposto la consigliera nazionale vallesana Viola Amherd e la consigliera di Stato urana Heidi Z'graggen.

Glättli ha lasciato trasparire una leggera preferenza del gruppo per Amherd, ma voti andranno anche all'urana Zgraggen per le sue posizioni critiche riguardanti il secondo tunnel autostradale del San Gottardo.

I Verdi, per bocca del loro capogruppo, invitano anche gli altri partiti a sostenere candidature ufficiali di PPD e PLR e a non fare giochetti, appoggiando candidature selvagge.

Ora toccherà a PPD, PLR, PS e PBD esprimersi sui due ticket ufficiali. I Verdi liberali hanno dichiarato la scorsa settimana che sosterranno candidati ufficiali, senza tuttavia precisare quali, e terranno conto anche della questione femminile e del rafforzamento delle donne in Governo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.