Navigation

Elezioni, Dilma si dice pronta per sfida al secondo turno

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2014 - 09:00
(Keystone-ATS)

La presidente brasiliana Dilma Rousseff ha ammesso oggi per la prima volta che ritiene di non essere eletta al primo turno delle presidenziali di domenica prossima e si è detta "preparata" per una sfida al secondo turno.

Nell'ultimo sondaggio, la presidente di sinistra è in testa col 40% delle intenzioni di voto contro il 24% dell'ambientalista Marina Silva e il 21% del conservatore Aecio Neves. Nelle simulazioni del secondo turno, la presidente è vincente per 48% a 41% su entrambi i rivali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.