Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La candidata socialista Susanne Schaffner

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Tre donne si contendono i due seggi ancora disponibili nel governo cantonale di Soletta, nel secondo turno di elezioni che si tiene oggi.

In lizza vi sono la socialista Susanne Schaffner, che appare favorita, mentre il secondo seggio verrà conteso dalla Verde Brigit Wyss e dalla liberale-radicale Marianne Meister.

Indipendentemente dalla lotta partitica, la consultazione offre già la certezza che per la prima volta nella storia del Cantone due dei cinque seggi dell'esecutivo saranno occupati da donne. Il governo uscente era composto da 2 PLR, 2 PPD e un PS.

Sull'esito della consultazione odierna peserà la capacità delle varie forze politiche di mobilitare le rispettive basi. Al primo turno la partecipazione era stata bassa, fissandosi al 34,7%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS