Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Nel canton Zurigo il partito socialista ha deciso candidati e strategia in vista delle elezioni del consiglio di stato il prossimo 3 aprile.
Dopo un'animata discussione i delegati cantonali del partito si sono convinti a scendere in campo con solo due candidature: l'uscente Regine Aeppli (dipartimento dell'istruzione) e - per sostituire il partente Markus Notter (giustizia) - il consigliere nazionale Mario Fehr. L'obiettivo dichiarato è difendere i due seggi evitando di disperdere i voti.
Con i Verdi è stato deciso di collaborare nella campagna elettorale, ma - contrariamente a quanto chiedeva la direzione - il PS non darà vita a un'alleanza strategica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS