Il gruppo zurighese Elma Electronic ha confermato oggi il decesso del suo direttore Stephan Bürgin, dato per disperso da martedì della settimana scorsa mentre trascorreva le sue vacanze nel sudest della Francia. Ieri dei guardaboschi avevano scoperto il corpo del pilota di aliante nel dipartimento delle Alpi dell'Alta Provenza.

In un comunicato il consiglio d'amministrazione e la direzione del fabbricante zurighese di componenti per l'industria elettronica esprimono il proprio dolore e presentano le proprie condoglianze alla famiglia della vittima.

Interrogato dall'ats, il Dipartimento federale degli affari esteri aveva confermato ieri sera il decesso di un pilota svizzero nel sud della Francia, senza fornire precisazioni sulla sua identità.

Bürgin, 56 anni, era decollato con il suo aliante il 25 giugno dall'aerodromo di Gap-Tallard (dipartimento delle Alte Alpi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.