Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Logo aziendale alla sede di Emmi a Lucerna

Keystone/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Il gigante lucernese dei prodotti lattieri Emmi si rafforza in Italia con l'acquisto del fabbricante comasco di dessert Italian Fresh Food (IFF). L'ammontare della transazione, annunciata stamane, non è stato reso noto.

L'impresa a conduzione familiare con sede a Lasnigo, in provincia di Como, attiva a livello internazonale, "produce e distribuisce specialità di dessert di alta qualità", scrive Emmi in una nota in cui annuncia la sigla del contratto d'acquisto. "Questa acquisizione - aggiunge - consente a Emmi di rafforzare la propria posizione nel settore delle specialità italiane di dessert nonché di consolidare le sue competenze in un allettante mercato di nicchia".

La transazione deve ancora ottenere l'avallo delle autorità di vigilanza sulla concorrenza. L'impresa comasca realizza un fatturato annuale di circa 20 milioni di euro, di cui l'85% fuori dall'Italia. L"azienda è stata caratterizzata da una forte e constante crescita negl"ultimi cinque anni, scrive Emmi. I mercati principali sono i Paesi Bassi e Gran Bretagna.

Emmi manterrà l'attuale infrastruttura di produzione a Lasnigo. Flavio Pok, fondatore e CEO, resterà alla guida dell"azienda e "impiegherà le sue competenze anche in futuro a favore dell"ulteriore sviluppo dell"impresa".

Nel comunicato Emmi rileva che il settore Desserts è una parte importante del suo portafoglio di prodotti. Dall"acquisizione delle aziende italiane A-27 nel 2012 e Rachelli nel 2013, entrambe specializzate in dessert, il gruppo lucernese "vanta una posizione solida in questo ambito", si legge nel comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS