Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo lucernese Emmi, numero uno elvetico dei prodotti lattieri, ha firmato un contratto d'acquisto della società italiana Rachelli, che fabbrica e distribuisce dessert in oltre una dozzina di Paesi. L'importo della transazione non è stato divulgato.

Nel quadro dell'acquisizione, 85 dipendenti della Rachelli saranno riassunti da Emmi, ha indicato oggi in una nota il gruppo lucernese. La produzione resterà localizzata nella regione di Milano e il team direzionale sarà mantenuto.

"L'azienda Rachelli si è fatta un nome come produttrice di dessert italiani di alta qualità ed è perfettamente in linea con Emmi", ha dichiarato il CEO del gruppo Urs Riedener, citato in un comunicato. "Questa acquisizione consente a Emmi di rafforzare in misura considerevole la sua posizione forte in Europa nell'ambito delle specialità di dessert italiane".

Fondata nel 1935, la società Rachelli ha iniziato la sua attività come fabbricante di gelati e dessert e ha poi ampliato la propria gamma di prodotti con specialità di vari semifreddi. Ha realizzato lo scorso anno un fatturato di circa 25 milioni di euro (30,7 milioni di franchi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS