Navigation

Emmi rileva produttore varesino di dessert A-27 spa

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2011 - 09:29
(Keystone-ATS)

Il gruppo lucernese di prodotti lattiero-caseari Emmi ha annunciato oggi l'acquisizione della società italiana A-27 SpA - sita nei pressi di Varese - attiva nella fabbricazione di dessert. Lo indica oggi una nota della ditta elvetica, nella quale non si menziona la somma pattuita.

Fondata nel 1978, A-27 ha un giro d'affari medio annuo di 65 milioni di euro (79,5 milioni di franchi) e ha in organico 230 dipendenti. L'azienda italiana è attiva a livello internazionale in 25 Paesi nella produzione e distribuzione di dessert d'alta qualità con etichette quali "Bontà Divina", tra cui figurano dolci tradizionali come tiramisù, panne cotte, tartufi, mousse al cioccolato.

Questa transazione permette a Emmi di rafforzare la propria posizione nel segmento di prodotti d'alta gamma. Emmi intende inoltre corroborare la propria posizione su mercati chiave come quello italiano, tedesco, britannico, austriaco, americano.

La produzione dei dessert di A-27 rimarrà a Rancio Valcuvia, nei pressi di Varese. Questa operazione è sottoposta al via libera delle autorità alla concorrenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?