Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Risultati record per Ems-Chemie nel 2016.

Keystone/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Il fabbricante grigionese di polimeri e specialità chimiche Ems-Chemie nel 2016 ha realizzato un utile netto di 456 milioni di franchi, in progressione del 19% rispetto all'esercizio precedente. Il fatturato è aumentato del 4,1%, a 1,98 miliardi.

L'utile operativo EBIT è cresciuto del 16,9%, a 548 milioni e il margine operativo ha raggiunto il 27,6%, ossia tre punti percentuali in più rispetto al 2015, riferisce oggi in un comunicato l'azienda della consigliera nazionale UDC Magdalena Martullo. Il numero dei dipendenti è salito a 2897 (+42).

Il consiglio d'amministrazione propone di versare un normale dividendo di 13 franchi per azione e uno straordinario di 4 franchi per titolo.

Per il 2017 l'azienda grigionese prevede, malgrado un rallentamento della congiuntura mondiale, di aumentare leggermente il fatturato netto e il risultato operativo EBIT. Un incremento dei prezzi di vendita dovrebbe assicurare il risultato anche in caso di forte crescita del costo delle materie prima, afferma la nota odierna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS