Navigation

Epstein: principe Andrea, non ricordo incontri con accusatrice

Il principe Andrea, terzogenito della regina Elisabetta KEYSTONE/AP/SANG TAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2019 - 08:43
(Keystone-ATS)

"Mi mangio le mani ogni giorno" per essere stato ospite a casa di Jeffrey Epstein, il miliardario morto in carcere travolto dalle accuse di sesso con minori, dopo la sua prima condanna.

Lo ha affermato il principe Andrea, terzogenito della regina Elisabetta, in un'intervista alla Bbc.

Il Duca di York ha però precisato di non ricordare di aver mai incontrato Virginia Roberts Giuffre, la principale accusatrice di Epstein che ha dichiarato di essere stata costretta a 17 anni a compiere atti sessuali con il principe.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.