Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/BURHAN OZBILICI

(sda-ats)

Il referendum costituzionale in Turchia è stata "l'elezione più democratica" vista in ogni Paese occidentale. Lo ha sostenuto il presidente Recep Tayyip Erdogan.

Egli respinge così le critiche degli osservatori internazionali dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) e dell'Ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani (Odihr) sulla regolarità del voto.

"Per prima cosa, state al vostro posto! Non vedremo o ascolteremo i rapporti che preparate con motivazioni politiche", ha detto Erdogan.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS