Navigation

Erdogan pronto ad aumentare l'aiuto militare a Tripoli

Il presidente turco Recep Tayyp Erdogan è pronto a sostenere militarmente Tripoli in ogni modo. KEYSTONE/SDN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 dicembre 2019 - 20:18
(Keystone-ATS)

Sale alle stelle la tensione in Libia: le forze di Khalifa Haftar hanno annunciato il sequestro di un cargo con a bordo diversi marinai turchi, mentre da Ankara il presidente Recep Tayyp Erdogan afferma di essere pronto a sostenere militarmente Tripoli in ogni modo.

La Turchia "può elevare il proprio sostegno militare navale, aereo e terrestre al governo legittimo libico se richiesto", ha ribadito oggi il Sultano dopo la ratifica, ad Ankara e Tripoli, dell'accordo bilaterale sulla cooperazione militare.

Erdogan è intervenuto dopo l'incidente avvenuto davanti alle coste dell'est libico, dove le forze navali di Haftar hanno sequestrato un cargo con equipaggio turco. "Nel corso di un pattugliamento delle acque territoriali libiche, al largo delle coste di Derna - si legge in un comunicato sulla pagina Facebook del portavoce di Haftar, al Mismari - la Brigata navale Sussa ha sequestrato un mercantile battente bandiera di Grenada e comandato da un equipaggio turco".

Le forze navali di Haftar hanno quindi annunciano lo stato di allerta massima in previsione del probabile "invio di armi e soldati dalla Turchia in forza dell'accordo con il governo" di Tripoli, bollato come l'intesa "della vergogna". "Abbiamo le forze necessarie per respingere qualsiasi violazione turca delle acque libiche", ha avvertito il generale Mahdawi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.