Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan parte stamani per una visita di due giorni un Ungheria, dove incontrerà il suo omologo Janos Ader, il capo del governo Viktor Orban e il presidente del Parlamento Laszlo Kover.

Al centro del viaggio, fa sapere il suo ufficio, ci sono le relazioni bilaterali, con particolare attenzione agli aspetti politici, economici e di sicurezza, e le principali questioni regionali e internazionali. In agenda in particolare i rapporti tra Ankara e l'Ue alla luce della questioni migratoria.

Erdogan parteciperà inoltre alla cerimonia di riapertura della tomba di Gul Baba del periodo ottomano a Budapest e visiterà un cimitero per le vittime della prima guerra mondiale.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.