Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nell'incontro odierno con i giornalisti, alla caserma di Lyss (BE), il presidente della Confederazione e ministro della difesa Ueli Maurer ha relativizzato l'annuncio della scorsa settimana che l'esercito contribuirà in misura minore a manifestazioni sportive civili e feste popolari.

"Come ora, sosterremo sempre anche in futuro i grossi eventi, di portata nazionale o internazionale, solo quelli minori cadranno". La condizione per l'impiego dell'esercito è che il compito assegnato contribuisca in modo sostanziale alla formazione dei militi. "Le nostre truppe sono responsabili, ad esempio, delle sicurezza, non della pulizia dei WC ", ha dichiarato.

L'impegno a favore della Patrouille des Glaciers è invece incerto e dipenderà dal futuro budget a disposizione dell'esercito. La lunga e molto impegnativa corsa internazionale di sci alpinismo, organizzata ogni due anni, richiede infatti un consistente effettivo di persone e materiale, spesso al centro di critiche.

"Non è una manifestazione nazionale, ma è molto importante per la Svizzera romanda. Ed è una buona esercitazione per l'esercito", ha sottolineato Maurer. Egli si è detto fiducioso di trovare una soluzione: occorrerebbero più sponsor privati ed una migliore pubblicità in Svizzera tedesca. "Spero che un giorno tutta l'Europa parli di questo evento sportivo", ha aggiunto.

Riguardo all'acquisto dei 22 aerei da combattimento svedesi Gripen, dopo il nulla osta della commissione di politica di sicurezza del Consiglio Nazionale, il ministro della difesa è convinto che la situazione si risolverà nella sessione parlamentare d'autunno. L'ostacolo maggiore è le revoca del freno alle spese, necessaria per liberare il credito di 3,126 miliardi di franchi. Occorrerà infatti una maggioranza qualificata di 101 voti al Nazionale. Ma bisognerà anche che rivoti il Consiglio degli Stati , dove il freno all'indebitamento non era stato tolto per un solo voto.

Maurer non teme invece il rinvio del dossier al Consiglio federale, affinché presenti anche delle alternative al Gripen. Le offerte sono sempre le stesse di quelle passate al vaglio in precedenza, sottolineato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS