Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La scorsa settimana, a Emmen (LU), si sono svolti i primi test dei droni che l'esercito svizzero intende acquistare nel prossimo futuro. Il velivolo senza pilota, del tipo Heron 1 e fabbricato dalla Israel Aerospace Industries, è stato presentato oggi alla stampa.

In ottobre sarà testato un secondo drone, l'Hermes 900. Anche questo è di fabbricazione israeliana: è infatti concepito dalla Elbit Systems con sede ad Haifa.

L'esercito, ha comunicato il Dipartimento federale della difesa (DDPS), intende spendere 300-400 milioni di franchi per dotarsi di 6 droni. L'acquisto è previsto dal programma d'armamento 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS