Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito svizzero sta valutando l'acquisto di mini droni per la fanteria, da utilizzare per la ricognizione aerea a distanza ravvicinata. Il responsabile della comunicazione di Armasuisse, Kaj-Gunnar Sievert, ha confermato una notizia in questo senso del "Blick".

Prima dell'eventuale acquisto, previsto non prima del 2019-2020, sono previsti una serie di test con diversi modelli. Il budget per l'intera operazione ammonta a 8 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS