Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Reto Nause, direttore della sicurezza della città di Berna.

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Ignoti appartenenti all'area di estrema sinistra hanno pubblicato su Internet una lista di persone e organizzazioni attive nell'ambito dell'asilo e hanno invitato a disturbare, anche in modo violento, il loro lavoro.

Il direttore della sicurezza della città di Berna Reto Nause (PPD) ha sporto denuncia per minacce.

Nause, confermando all'ats informazioni apparse sulla "SonntagsZeitung", ha specificato che il messaggio ha toni piuttosto militanti. In particolare si invita a criticare apertamente l'operato delle autorità e delle organizzazioni, a danneggiarle finanziariamente, a ostacolare le loro attività, a imbrattare le sedi, a organizzare forme di protesta e molto altro ancora "finché non potranno o vorranno più svolgere il loro lavoro".

Sulla lista - di 22 pagine - sono presenti nomi di impiegati del canton Berna e della Confederazione, di guardie di confine e di specialisti sul tema dell'asilo. Sono però indicati anche i nomi di associazioni umanitarie come l'Esercito della salvezza. Nella maggior parte dei casi il documento fornisce i contatti professionali, ma in altri sono presenti anche dati personali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS