Nel 2014 la compagnia tedesca Air Berlin, partner di Etihad, ha registrato la perdita più alta della propria storia, anche per i costi del piano di risanamento in corso. Secondo la compagnia, il rosso è pari a 377 milioni di euro, il 19% in più rispetto al 2013.

L'anno passato Air Berlin ha aumentato il giro d'affari dello 0,3%, a 4,16 miliardi di euro. Il risultato ante-oneri finanziari (Ebit) è stato invece negativo per 294 milioni di euro, il 27% in più del 2013. Il nuovo presidente della compagnia, Stefan Pichler, prevede che Air Berlin torni a fare utili a partire dal 2016.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.