Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Entro la fine del mese prossimo si conosceranno le condizioni della partecipazione di Etihad Airways a Darwin Airline: l'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) aveva dato tempo sino ad oggi alla compagnia aerea ticinese, che già da gennaio opera con il marchio Etihad Regional, per chiarire i rapporti di proprietà.

"Riconosciamo che Darwin Airline SA ha fatto un grande lavoro e ha risolto alcuni problemi", ha indicato all'ats il portavoce dell'UFAC Urs Holderegger. La documentazione è arrivata la settimana scorsa: una decisione dovrebbe essere presa entro la fine di ottobre, ha aggiunto.

Da parte sua Darwin, per bocca dell'addetta stampa Anna Fosso, si dice convinta di poter dimostrare di essere in regola con le norme legali. Non vengono rivelati dettagli.

In agosto Etihad aveva fatto sapere di aver rivisto l'accordo con Darwin. La nuova intesa prevede che il vettore degli Emirati Arabi Uniti Etihad Airways controlli solo il 33,3% della compagnia: il rimanente 66,7% rimarrebbe in mano a investitori svizzeri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS