Navigation

Euro: rimane molto vicino alla soglia di 1,20

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 aprile 2012 - 11:54
(Keystone-ATS)

Il franco svizzero non accenna a indebolirsi: l'euro rimane anche oggi molto vicino a 1,20 franchi, la soglia minima fissata nel settembre scorso dalla Banca nazionale svizzera (BNS). Stamane la valuta europea è scesa sino a 1,2014 e non è mai andata oltre 1,2026, stando ai dati della piattaforma finanziaria online Swissquote.

Giovedì 5 aprile il corso era addirittura brevemente passato sotto l,20 (a 1,9997 secondo Swissquote). Stando a notizie non confermate le transazioni sarebbero avvenute attraverso banche con cui la BNS non ha relazioni d'affari fisse: l'istituto non ha quindi potuto intervenire direttamente. Più tardi, secondo gli operatori citati dalla Reuters la Banca nazionale ha però acquistato euro per diversi miliardi di franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?