Navigation

Eurogruppo su misure economiche rinviato a domani, nessun accordo

Il presidente dell''Eurogruppo, Mario Centeno. KEYSTONE/EPA/STEPHANIE LECOCQ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2020 - 09:27
(Keystone-ATS)

Nulla di fatto per il momento all'Eurogruppo sulle misure da mettere in campo per affrontare la crisi economica conseguente all'emergenza coronavirus. Il presidente Mario Centeno ha quindi deciso di sospendere la riunione che riprenderà domani.

Dopo 16 ore di discussione in videoconferenza - ha scritto il presidente Mario Centeno in un tweet - ci siamo avvicinati a un'intesa ma ancora non ci siamo. Ho sospeso l'Eurogruppo che riprenderà domani. Il mio obiettivo rimane quello di creare una forte rete di protezione contro le conseguenze del Covid-19".

Sono stati fatti assi avanti verso l'apertura a un fondo per la ripresa basato sulla proposta franco-italiana che prevede titoli del debito comuni, i cosiddetti Recovery bond, ma c'è stallo sull'uso del senza condizioni del Meccanismo europeo di stabilità (MES, detto anche Fondo salva-Stati), una proposta che continua a essere respinta dall'Olanda.

L'Olanda era e resta contraria agli Eurobond perché aumentano i rischi per l'Europa invece di ridurli", afferma il ministro dell'Economia Wopke Hoekstra sul suo profilo Twitter, aggiungendo: "La maggior parte dei Paesi dell'Eurozona sostiene questa linea". Inoltre spiega: "Non c'è ancora un accordo sull'uso del MES".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.