Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Come prevedevano i bookmaker, la Svizzera non prenderà parte alla finale di EuroSong 2015, che si terrà sabato a Vienna: Mélanie René non è infatti riuscita a classificarsi tra i primi dieci nella semifinale svoltasi ieri sera nella capitale austriaca.

La sua canzone - "Time to Shine" - ha raccolto molti applausi, ma non abbastanza punti per accedere all'atto conclusivo del concorso canoro.

Per sapere l'esatta posizione della René, bisognerà attendere domenica, quando gli organizzatori dirameranno la classifica dettagliata delle semifinali. Gli scommettitori riponevano poche speranze nella qualifica della rappresentante elvetica: la ginevrina figurava al quartultimo posto nelle scommesse della vigilia.

L'anno scorso, il Ticinese Sebastiano Paù-Lessi, alias Sebalter, era invece riuscito a qualificarsi per la finale concludendo al tredicesimo rango con "Hunter of Stars". L'autore-compositore ticinese aveva realizzato il miglior risultato per la Svizzera dal 2005.

Da segnalare infine che i Paesi che ieri hanno ottenuto il biglietto per la finale sono la Lituania, la Polonia, la Slovenia, la Svezia, la Norvegia, il Montenegro, Cipro, l'Azerbaijan, la Lettonia e Israele.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS