Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex presidente turco Abdullah Gul, predecessore di Recep Tayyip Erdogan e co-fondatore del partito di governo Akp, non tornerà alla vita politica attiva.

Lo ha annunciato lo stesso Gul, dopo giorni di rumors e polemiche sui media turchi in riferimento a una sua possibile candidatura alle presidenziali del 2019 in contrapposizione a Erdogan, mirante a raccogliere il consenso dei moderati.

"Sono stato un presidente neutrale per 7 anni. Dopo che ho lasciato la carica, ho detto più volte che non sarei entrato nella politica quotidiana. Ma ovviamente ho la responsabilità di condividere la mia esperienza e la mia conoscenza per il mio Paese" e "continuerò a condividerla in questo modo", ha assicurato Gul.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS