Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ex ribelli hanno sparato colpi d'arma da fuoco davanti al Parlamento a Tripoli. Lo ha riferito un esponente dell'Assemblea nazionale, spiegando che gli ex ribelli stavano protestando per chiedere maggiore riconoscimento da parte delle nuove autorità libiche, quando c'è stato uno scambio di colpi d'arma da fuoco.

Come conseguenza, "le forze di sicurezza hanno chiesto ai deputati di lasciare l'edificio - ha detto il politico - e hanno isolato tutta la zona sparando in aria". Ora non si spara più.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS