Navigation

Ex ribelli sparano davanti parlamento Tripoli

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2012 - 16:31
(Keystone-ATS)

Ex ribelli hanno sparato colpi d'arma da fuoco davanti al Parlamento a Tripoli. Lo ha riferito un esponente dell'Assemblea nazionale, spiegando che gli ex ribelli stavano protestando per chiedere maggiore riconoscimento da parte delle nuove autorità libiche, quando c'è stato uno scambio di colpi d'arma da fuoco.

Come conseguenza, "le forze di sicurezza hanno chiesto ai deputati di lasciare l'edificio - ha detto il politico - e hanno isolato tutta la zona sparando in aria". Ora non si spara più.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?