Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'organizzazione di assistenza al suicidio Exit della Svizzera tedesca (a cui fa capo anche il Ticino) ha registrato oltre 21'500 nuove adesioni in 18 mesi.

Attualmente conta oltre 90'000 iscritti, si legge in una nota odierna diramata al termine dell'assemblea generale svoltasi a Zurigo.

Secondo Exit, la forte crescita è dovuta in particolare all'estensione dell'aiuto al suicidio per le persone che soffrono di polipatologie legate all'età. Questo aspetto era stato inserito negli statuti dell'organizzazione l'anno scorso.

Per Exit, una persona anziana su tre che sceglie liberamente di morire deve aver un accesso facilitato ad un medicamento letale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS