Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Unione europea ha confermato il suo impegno a finanziare con 7,3 milioni di euro - di cui 3 milioni riguardano i pagamenti per il 2014 - la sua partecipazione all'esposizione universale "Nutrire il pianeta - Energia per la vita" che si terrà a Milano nel 2015. La conferma viene dall'adozione definitiva da parte dell'Unione del primo bilancio rettificativo per quest'anno.

Lo stanziamento di 7,3 milioni di euro è destinato a coprire diversi costi: da quelli di base relativi alla presenza dell'Ue all'interno del padiglione italiano (locazione dello spazio espositivo, allestimento dello stand, spese di funzionamento), alle fasi preparatorie e iniziali di un programma scientifico di base per l'Expo 2015, compresa la raccolta di dati di riferimento per la definizione delle relative politiche.

Quanto ai costi di organizzazione di manifestazioni e mostre (rimborso degli onorari degli esperti, materiale espositivo ecc.) saranno coperti dagli stanziamenti relativi ai programmi specifici, secondo il settore interessato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS