Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dal Kazakhstan alla Corea del Sud, è di ore anche oggi il tempo di attesa per la visita ai padiglioni nella penultima domenica prima della chiusura di Expo.

Nonostante la pioggia, il Cardo e il Decumano sono affollati e alcuni spazi, tra cui la Germania, il Kuwait e il Brasile, riscuotono il consueto successo.

Già dalle 9.30 si registravano ore di fila davanti al Giappone, e adesso i cartelli che si trovavano lungo il Decumano e che segnavano il tempo di attesa per l'ingresso sono stati rimossi. "Li abbiamo tolti per motivi organizzativi - spiegano gli organizzatori giapponesi - ma ci sono altri pannelli informativi di fianco alle file dei visitatori".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS