Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nessun passo indietro sul suo ruolo di Commissario generale di Expo 2015: lo ha ribadito oggi il governatore lombardo uscente Roberto Formigoni, a margine di un evento legato alla manifestazione universale. Anzi, "il fatto di passare da governatore a senatore - ha aggiunto - mi darà lo spazio per lavorare ancora più intensamente al ruolo di commissario generale".

Per di più, è tornato a sottolineare, la sua nomina "è alla persona ed eventualmente ne parlerò con il prossimo presidente del Consiglio". Cosa ne pensa al riguardo il neogovernatore lombardo Roberto Maroni? "Non dipende da Maroni, ma dal premier - ha risposto ancora Formigoni -. Quando ci sarà, mi auguro presto, eventualmente ne parlerò con lui, perché io rappresento il Governo italiano, mentre la rappresentanza di Regione Lombardia a Expo passerà a Maroni che sarà anche responsabile del completamento delle infrastrutture".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS