Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Non ci credevano in tanti, grazie al sudore dei lavoratori e delle lavoratrici l'Expo è realtà. Non è ancora scommessa vinta, abbiamo sei mesi per vincerla". Così il premier italiano Matteo Renzi nel suo intervento alla cerimonia inaugurale di Expo 2015.

Renzi ha espresso tutto l'orgoglio per il lavoro fatto dal nostro paese sull'Expo, "orgoglio per quanto fatto fino ad ora e per quanto si farà nei prossimi sei mesi".

"È come se l'Italia abbracciasse il Mondo, anche se ora non è facile con il Mediterraneo diventato un "cimitero", con tutti i problemi in Africa, nei Balcani e nell'oriente dell'Europa. E soprattutto con la minaccia globale del terrorismo che "tenta di minare i motivi del nostro stare insieme", ha affermato il premier italiano parlando alla cerimonia di apertura, a Milano, dell'Expo 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS