Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Proprio alla vigilia del suo giorno più importante, il World Food Day, Expo Milano taglia il traguardo dei 20 milioni di visitatori.

Ad annunciarlo è stato il commissario unico, Giuseppe Sala, che ha commentato così quella che era considerata "la soglia psicologica" per decretare il successo dell'esposizione: "I numeri non sono il fattore principale - ha spiegato - ma sono molto soddisfatto, oltre che molto stanco. Direi che va bene così".

Il traguardo dei 20 milioni è stato raggiunto, "abbiamo varcato la soglia psicologica" ha detto nella consueta intervista quotidiana a Rtl 102.5. Specificando che il numero è quello dei biglietti emessi, "quelli cioè col sigillo fiscale dalla nostra piattaforma ticketing. Quindi biglietti certi", certamente venduti.

Per quanto riguarda gli ingressi dei visitatori "stiamo arrivando ai 19 milioni - ha aggiunto - ed è chiaro che in questa ultima fase tanta gente che ha ancora il biglietto in tasca verrà. La notizia del giorno comunque per noi è che abbiamo superato l'importante traguardo dei 20 milioni di biglietti emessi".

Il record di visitatori che hanno varcato i cancelli dell'esposizione universale è stato segnato sabato scorso, 10 ottobre, con 272.785 persone in un solo giorno, mentre la settimana-record è quella dal 5 all'11 ottobre: 1.243.701 persone in sette giorni. Ora è tempo, tanto più in occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, di concentrarsi più che mai sui contenuti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS