Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Export orologeria: +2,2 % in luglio

Progressione in luglio per le esportazioni orologiere. Lo scorso mese sono ammontate a 2,02 miliardi di franchi, segnando un incremento del 2,2% rispetto al mese corrispondente dell'anno scorso. Sull'arco di sette mesi risulta un aumento dell'1,1% a 12,3 miliardi.

"Il mese di luglio ha raggiunto l'apice in termini d'export orologiero", commenta l'organizzazione di categoria FH. La crescita è però più contenuta rispetto agli anni precedenti, secondo una nota della Federazione orologiera.

La soglia di 2 miliardi non era tuttavia mai stata superata tanto presto nel corso dell'anno e luglio è il quarto miglior risultato mensile mai registrato. In giugno era stato rilevato un calo del 3,1% a 1,9 milioni di franchi.

Hong Kong è rimasto lo sbocco principale con 365,3 milioni di franchi (-0,9%) in luglio. Seguono gli Stati Uniti con 199,7 milioni (+0,6%), l'Italia (136,2 milioni, +9,8%), la Germania (123 milioni, +13,2%), la Francia (119,2 milioni, -18,1%) e la Cina (113,3 milioni, -9,7%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.