Navigation

Facebook, bandite 250 organizzazioni suprematiste

Facebook ha bandito 250 organizzazioni suprematiste bianche dalla piattaforma, secondo il vicepresidente del gruppo Nick Clegg KEYSTONE/AP/Richard Drew sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2020 - 20:00
(Keystone-ATS)

"Abbiamo bandito 250 organizzazioni suprematiste bianche da Facebook e Instagram": lo ha detto Nick Clegg, vicepresidente di Facebook, in una conference call sulle elezioni Usa 2020.

Riguardo l'appuntamento elettorale di novembre, Clegg ha ricordato che Facebook applicherà "un'etichetta informativa ai contenuti che cercano di delegittimare il risultato delle elezioni o di mettere in discussione la legittimità dei metodi di voto. L'etichetta fornirà informazioni autorevoli sull'integrità delle elezioni e sui metodi di voto".

Il vicepresidente di Facebook ha poi aggiunto che "da marzo a maggio 2020" il social "ha rimosso negli Stati Uniti più di 100.000 contenuti di Facebook e Instagram" che hanno violato le politiche della piattaforma che riguardano l'interferenza sugli elettori. Tali attività, ha ricordato, saranno molto più sorvegliate.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.