Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tra gli utenti di Facebook vi sono sempre più adulti mentre i giovani si interessano sempre meno alla rete sociale. Dallo scorso anno, oltre la metà degli svizzeri che avevano un profilo avevano oltre 30 anni.

Dal 2010 al 2012 il numero degli ultracinquantenni adepti di Facebook è passato da 228'000 a quasi 394'000, ha indicato l'esperto in comunicazione Michael Walther sul blog della società di relazioni pubbliche Bernet.

La fascia d'età con più profili Facebook è quella di 20-29 anni: il numero è passato in due anni da 1,39 milioni a 1,5 milioni. Fra i ragazzi di meno di 15 anni Facebook perde attrattiva: il numero dei profili è calato del 15% da 122'000 a 78'000.

In dicembre in Svizzera c'erano 3,06 milioni di profili, il 12% in più in un anno. Attualmente il 38% della popolazione ha una pagina Facebook, contro il 35% nel 2011, il 33% nel 2010, il 23% nel 2009 e il 13% nel 2008.

Il successo di Facebook è meno marcato rispetto ai paesi anglosassoni dove le percentuali di utenti hanno raggiunto il 45% globalmente, il 73% negli USA e il 63% in Gran Bretagna. Nel corso dell'anno 2013, oltre la metà degli svizzeri che hanno accesso a Internet dovrebbe disporre di un profilo Facebook, secondo Michael Walther. Lo sviluppo degli smartphone e dei tablet dovrebbe accentuare la tendenza, sempre che Facebook non inondi i clienti con pubblicità e siti a pagamento, aggiunge.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS